Archivio news 20/05/2019

Master35 Primavera - Estate 2019 - Quarta Giornata

Quarta con tante sorprese!

Quarta giornata gustosissima per le tante sorprese, per un torneo che si fa sempre più avvincente dentro e fuori il campo, per un trofeo che ancora non ha nulla di scritto!

Lunedì ore 20:00 in campo The Family contro  SfizioBoys.

Partita che già sapevamo doveva esser all'insegna della velocità e dei tanti gol... La Squadra del Presidente Arcidiacono porta a casa altri 3 punti importantissimi, ma soprattutto tanta consapevolezza che con un attacco del genere sicuramente può far tremare le difese più arcigne del Campionato. i Gemelli Derrick in attaccono sono sempre più affiatati e non ci stupirebbe vedere una catapulta infernale a breve! e sempre più dinamica la coppia a centrocampo Arcerito-Rapisarda...e che gran gol del Presidente Arcidiacono. Il DS Sapienza ai nostri microfoni si dice soddisfatto..ma si deve lavorare sulla difesa per prendere meno gol!
Squadra dai mille volti e mille umori invece, quella del presidente Taccia. La squadra gira bene, gioca bene; Aiello a centrocampo è sempre più leader, MAugeri riesce a dare un buon filtro, il Bomber Di Gregorio c'è... quello che manca è la concentrazione! Il DS Alberti ha la sua gatta da pelare per i cali di concentrazione della squadra, appena il meccanismo di inceppa anche solo per qualche minuto l'imbarcata di gol è dietro l'angolo. Sconfitta che brucia senza dubbio ma con un gustro non del tutto amarognolo, perchè i presupposto per fare meglio ci sono!

Ore 21:00 in campo  Ucraina vs Gardeniart.

Gara che sulla carta poteva sembrare scontata, ma che bel gioco è il calcio?!?! Ucraina orfana del suo Frezzi tra i pali ma con un organico quasi al completo, sorniona quanto basta o forse non basta a portare i tre punti a casa. La squadra cresce, senza ombra di dubbio ma manca ancora qualcosa. Il Presidente Privitera, nonostante la sconfitta di misura si ritiene soddisfatto per il gioco espresso ma soprattutto per la grinta e la maturità dei giocatori; il DS Cirincione raggiunto dai nostri microfoni si fa scappare una nota di amarezza, ma poi rincara la fiducia verso i giocatori e tutta la rosa!
Finalmente arrivano i primi tre punti per il Presidente Veca! La squadra finalmente non perde la testa e sopratutto tiene il ritmo fino a fine gara. Tre  punti importantissimi per il morale, per il gioco e per predere coscienza del proprio valore. Tre punti che arrivano proprio contro uno degli avversari più difficili da incontrare, una squadra quadrata, tosta, ben organizzata...ma il calcio ti sa sorprendere, e come in una notte di champions arriva la prestazione che può cambiare la storia del tuo campionato! Ottimo l'acquisto Vampa, che sicuramente non ha i 60 minuti nelle gambe, ma quanto bel gioco e qunta serenità mette in campo!

Martedì si son scontrate Voiazis contro  Olgashop.

ALtri tre punti fondamentali per il cammino del team del presidente Mosca che vince e straconvince. il DS Clemente è sempre più trascinatore per grinta e gol, i fratelli Alì fanno sempre più l'ossatura di questa squadra ed a centrocampo Lotario detta i ritmi come un direttore d'orchestra! L'avevamo detto che sarebbero stati una squadra da temere quando avrebbero trovato il bandolo della matassa, e così è stato...ma si deve sempre lavorare sul calo di concentrazione e sopratutto per l'amalgama tra compagni! Bravi.
Sempre belle prestazioni per la squadra del Presidente Arcidiacono, che si regala anche una bellissima tripletta, ma ancora orfano dei tre punti tanto agognati per lasciare l'ultimo posto in classifica sicuramente non meritato. La squadra gioca un bel calcio, frizzante, spregiudicato...a volte troppo. Le occasioni per andare in rete non mancano, ma come abbbiamo detto in più occasioni si deve saper soffrire. La squadra spesso non riesce ad accorciare velocemente in fase difensiva e le incursioni dal centrocampo fanno sempre più male!

Mercoledì ore 20:00 A.S. Cutì vs  Centro Analisi Catanese.
In campo sicuramente dulle formazioni che fanno il più bel calcio. Tre punti per il Cutì del Presidente Scuderi, che finalmente torna alla vittoria. In porta la presenza di Tabascio sicuramente fa la differenza, e dopo un primo tempo finito sotto di un gol, la squadra del DS Di Marco esce i denti e con un Gangi travolgente si riescono a mandar via i fantasmi. Lo abbiiamo sempe detto che questa squadra ci piace...chissà cosa farebbe con una prima punta di peso!
Sconfitta per il Presidente Costa, ma che non destabilizza lo spogliatoio. La squadra conosce il proprio valore tecnico e tattico e sa che spesso in questo torneo dovrà soffrire, ma sopratutto non dovrà perdere la testa. Questa squadra oramai gioca a memoria, e con Bucciarelli e Runza sicuramente ha trovato una sua dimensione. Ma serve che in attacco si diventi più cinici e capaci di capitalizzare al meglio le giocate di un Bucciarelli sempre più in forma!

Ore 21:00  Scimmie di Giada contro  Oasi Frutti di Mare.
Seconda sconfitta in campionato per le Scimmie, ma dal gusto dolce, per l'intera squadra che ritrova un grande Signorelli al centro della difesa e sopratutto una formazione capace di soffrire e di dimostrarsi all'eltezza di qualsiasi avversario. La formazione è rimaneggiata, ma nonostante ciò, il valore in campo non ne risente. A centrocampo il lavoro di Ragusa, Sciuto e Guzzetta è da applausi..e la difesa da standing ovation! Sconfitta si, ma contro un avversario che nonostante la superiorità tattica e tecnica, stenta a vincere con un muro difensivo che non si vedeva dai tempi del catenaccio di Rocco ed Herrera!
Altri tre punti in saccoccia per il Presidente Litrico ed il DS Reina, la squadra gira bene e nonostante il muro di Berlino eretto dagli avversari riesce a portare a casa una vittoria importantissima per la classifica. Abbiamo detto tutto cià che di bello si poteva dire di questa formazione, dal calcio dinamico ed effervesciente...dai grandi rtiratori dalla distanza alle bellissime imbucate. Vittoria su vittoria per una marcia che al momento sembra non nascondere particolari insidie.

Giovedì ora 20:00 Team Santoro contro Los Project.
Due formazioni che dell'esperienza ne fanno il proprio cavallo di battaglia, il team santoro più fisico e i Los Project più tattico.
Arriva un'altra bella vittoria per il Presidente Santoro, che sorride ma a denti stretti. Partita equilibratissima finche i due team son stati in parità numerica. La quadra gioca bene, l'innesto di Ardizzone si fa sempre più pesante negli equilibri di un match, e di un Rotondo sempre più dinamico accanto ad un Belfiore che detta in tempi in maniera sublime...ma se la squadra avversaria non fosse rimasta in 6? questi i dubbi che devono attanagliare un Presidente ambizioso ed una squadra ocn tata voglia di vincere!
Partita dalle due faccia per il Presidente Orlando che questa volta pecca di superbia, portanto una formazione senza neanche un cambio. Primo tempo come sempre da manuale, in cui la squadra si difende ordinatamente e colpisce in contropiede come poche sanno fare, permettendo a Bonelli le sue accelerazioni e sfuriate in attacco. Ma nella ripresa mancando il filtro di Di Maita a centrocampo si crea un buco sulle ripartenze avversarie, ed Ardizzione inizia a fare il bello e cattivo tempo davanti a Torre che cerca di limitare i danni. Partita da dimenticare, ma che serva al Presidente per ricordagli di portare alemno un uomo in panchina.